TERMINI DI SERVIZIO GENERALI DI RETEINFORMATICALAVORO.IT

Ultimo aggiornamento 08/02/2018

Accedendo o utilizzando i servizi online e/o i servizi mobili, l’utente dichiara di aver letto e compreso l’informativa sui cookie e l’informativa sulla privacy; e (b) l’utente dichiara di accettare i termini e le condizioni dei presenti Termini del servizio (il “contratto”) con le seguenti entità:

Il Sito è disponibile per l’uso da parte dei soli utenti in cerca di posizioni lavorative aperte (“utenti in cerca di lavoro”), da parte di utenti e/o organizzazioni che desiderano rendere disponibili informazioni su posizioni lavorative aperte, per conto proprio o per conto di altri, comprese, a titolo esemplificativo e non esaustivo, le agenzie che acquistano per una pluralità di soggetti (“datori di lavoro”). Un utente che accede al sito o lo utilizza in veste di datore di lavoro o altro rappresentante di un datore di lavoro accetta il presente contratto per conto proprio e per conto di tale datore di lavoro, come applicabile, e dichiara e garantisce di avere l’autorità di rappresentare tale datore di lavoro come applicabile, nella stipula del presente contratto.

Possiamo modificare il presente Contratto comunicando tali modifiche attraverso qualsiasi ragionevole mezzo, compresa la pubblicazione di un Contratto riveduto sul Sito. Tali modifiche non si applicano ad alcuna richiesta avanzata prima della data in cui abbiamo pubblicato il Contratto riveduto secondo tali modifiche o in cui abbiamo altrimenti comunicato tali modifiche. L’accesso o l’utilizzo del Sito da parte dell’utente a seguito di eventuali modifiche al presente Contratto costituirà l’accettazione di tali modifiche. Le diciture “Ultimo aggiornamento” in ciascuna sezione dei termini e condizioni indicano la data dell’ultima modifica del Contratto. Possiamo, in qualsiasi momento e senza alcuna responsabilità, modificare o interrompere il Sito nella sua interezza o parzialità (incluso l’accesso al Sito attraverso collegamenti di terze parti); applicare, modificare o esonerare qualsiasi addebito richiesto per l’utilizzo del Sito oppure offrire opportunità ad alcuni o a tutti gli utenti del Sito.

Nel presente Contratto sono richiamati tutti i termini e le condizioni aggiuntive pubblicate da Reteinformaticalavoro attraverso il Sito, oppure altrimenti rese disponibili all’utente da parte di Reteinformaticalavoro. In particolare:

  • Per tutti gli altri utilizzi del sito, l’utente accetta di essere vincolato ai termini di servizio generali di Reteinformaticalavoro

TERMINI DI SERVIZIO GENERALI DI RETEINFORMATICALAVORO.IT

Ultimo aggiornamento 08/02/2018

A. I seguenti termini e condizioni si applicano a tutti gli utenti in cerca di lavoro, i datori di lavoro e gli altri utenti che accedono o utilizzano il sito, o che altrimenti indicano la propria accettazione del presente contratto.


  1. I servizi di Reteinformaticalavoro

Reteinformaticalavoro può rendere disponibili determinate offerte di lavoro e altro contenuto relativo a posizioni lavorative. Le offerte di lavoro vengono create e fornite da terzi, sui quali Reteinformaticalavoro non esercita alcun controllo; l’utente riconosce e accetta che non abbiamo alcun controllo sulle offerte di lavoro. Fatta eccezione per alcuni annunci sponsorizzati, in evidenza o a pagamento, le offerte di lavoro contenute nel sito o in esso collegate sono indicizzate o pubblicate in modo automatico. Reteinformaticalavoro non ha l’obbligo di vagliare alcuna offerta di lavoro o di includere le offerte di lavoro nei risultati di ricerca o in altri elenchi e può escludere o rimuovere qualsiasi offerta di lavoro dal sito per qualsiasi ragione o senza alcun motivo. Non possiamo confermare l’accuratezza o la completezza di alcuna offerta di lavoro o di altre informazioni fornite dal datore di lavoro o da qualsiasi altro utente, compresa l’identità di tale datore di lavoro o altro utente. Reteinformaticalavoro non si assume alcuna responsabilità e declina ogni responsabilità per il contenuto, l’accuratezza, la completezza, la legalità, l’affidabilità o la disponibilità di qualsiasi offerta di lavoro. L’utente accetta inoltre che Reteinformaticalavoro possa fornire opzioni di ricerca per circoscrivere i risultati di ricerca per tipo di mansione (ad esempio a tempo pieno, part-time e così via) e che tali tipi di mansione sono creati in modo indipendente e interamente da Reteinformaticalavoro e non sono pertanto un riflesso diretto dell’offerta di lavoro vera e propria.

1(a) Tutti i CV o le informazioni di candidatura inviate dall’utente in cerca di lavoro attraverso il sito sono soggetti al presente contratto e all’informativa sulla privacy di Reteinformaticalavoro. Fatto salvo quanto specificato in precedenza, è bene notare che salvando un CV attraverso il sito, l’utente richiede e autorizza Reteinformaticalavoro a rendere disponibile il CV a tutti i datori di lavoro che, a seguito di servizi, secondo il giudizio di Reteinformaticalavoro, possono essere interessati a tale CV. A seguito della creazione o del caricamento di un CV, Reteinformaticalavoro può contattare l’utente per condividere con lui le offerte di lavoro corrispondenti al contenuto del suo CV. Inoltre, indicando il proprio interesse rispetto a un’offerta di lavoro attraverso Candidature dirette Reteinformaticalavoro (d’ora in avanti, tutti i riferimenti a “Candidati subito”, saranno indicati come Candidature dirette Ril“),l’utente fa richiesta ed autorizza Reteinformaticalavoro a riformattare l’offerta di lavoro, in modo da poterla leggere con maggior chiarezza sullo smartphone, invia il suo CV e le informazioni di candidatura e richiede e autorizza Reteinformaticalavoro a rendere disponibili tali informazioni della candidatura ai datori di lavoro correlati a tali offerte di lavoro. Nel richiedere a Reteinformaticalavoro di trasmettere una candidatura o un messaggio a un datore di lavoro tramite Candidature dirette Ril, l’utente riconosce che ciò non implica alcuna garanzia. Reteinformaticalavoro tuttavia, non garantisce che i datori di lavoro riceveranno, accederanno, leggeranno o risponderanno al CV o ai materiali di candidatura inviati, né che non si verificheranno errori durante la trasmissione dei dati. Reteinformaticalavoro può informare l’utente qualora si verifichi una delle suddette situazioni. Inoltre, utilizzando Candidature dirette Ril, l’utente riconosce che Reteinformaticalavoro non è responsabile per il contenuto del modulo di candidatura del datore di lavoro, né per i messaggi, le domande del selezionatore, le valutazioni o il relativo formato e che Reteinformaticalavoro non garantisce la ricezione della candidatura. Per mezzo di Candidature dirette Ril e rispondendo alle domande del selezionatore, l’utente riconosce che i datori di lavoro possono aver dato istruzioni a Reteinformaticalavoro di spedire comunicazioni di rigetto, qualora l’utente non abbia risposto alle domande nel modo in cui il datore di lavoro desiderava, nonché riconosce che Reteinformaticalavoro non ha alcuna discrezionalità nella trasmissione di tali dinieghi. Quando ci si candida per un’offerta di lavoro tramite il pulsante Candidature dirette Ril, Reteinformaticalavoro provvederà ad inviare la domanda al recapito comunicatole da un datore di lavoro o da un suo rappresentante. Non possiamo garantire la validità di tale recapito. L’utente dà inoltre il proprio consenso all’elaborazione e all’analisi da parte di Reteinformaticalavoro, conformemente al presente contratto e all’informativa sulla privacy di Reteinformaticalavoro, della propria candidatura e di tutte le risposte inviate dal datore di lavoro. Reteinformaticalavoro non garantisce la validità di un’offerta di lavoro e invita gli utenti in cerca di lavoro a verificare la validità di un’offerta prima di intraprendere azioni in relazione alle proprie situazioni di impiego.

1(b) I datori di lavoro che creano un account Reteinformaticalavoro, una pagina o pubblicano un’offerta di lavoro sul sito, concordano che il presente contratto e tutte le politiche di Reteinformaticalavoro, incluse l’informativa sulla privacy e l’informativa sui cookie, si applicano al datore di lavoro e agli utenti in cerca di lavoro.

Quando si utilizza la funzione Candidature dirette Ril, Reteinformaticalavoro provvederà all’invio delle domande al recapito comunicatole dal datore di lavoro. Reteinformaticalavoro non ha alcuna possibilità di verificare il recapito che le è stato comunicato. Nel caso in cui il datore di lavoro comunichi un recapito inesatto, sarà responsabilità del datore di lavoro stesso correggere, rispondere in modo appropriato, effettuare ogni operazione necessaria per tutelare la privacy del candidato e indennizzare Reteinformaticalavoro per eventuali danni che ne dovessero derivare. Reteinformaticalavoro può altresì inviare, per conto del datore di lavoro, messaggi email agli utenti in cerca di lavoro, segnalando che l’offerta di lavoro potrebbe corrispondere al CV dell’utente in cerca di lavoro. Reteinformaticalavoro non è responsabile del contenuto del modulo di candidatura, delle domande di idoneità o del relativo formato e non garantisce la consegna tempestiva, la ricezione dei messaggi email o dei materiali di candidatura dell’utente in cerca di lavoro, né l’assenza di errori durante la trasmissione dei dati. Il datore di lavoro accetta che il programma Candidature dirette Ril sia fornito senza garanzie e che Reteinformaticalavoro non si assume alcuna responsabilità per le comunicazioni tra il datore di lavoro e l’utente in cerca di lavoro, le quali saranno esclusivamente di responsabilità di dette parti. Rispondendo o contattando un utente in cerca di lavoro che ha utilizzato Reteinformaticalavoro o Candidature dirette Ril, il datore di lavoro fornisce informazioni a Reteinformaticalavoro e richiede o autorizza Reteinformaticalavoro a rendere disponibili tali informazioni all’utente in cerca di lavoro. Il datore di lavoro dà inoltre il proprio consenso all’elaborazione e all’analisi da parte di Reteinformaticalavoro, conformemente al presente contratto e all’informativa sulla privacy di Reteinformaticalavoro, delle candidature degli utenti in cerca di lavoro e delle risposte ad essi inviate (incluse lettere di offerta). Reteinformaticalavoro archivierà tali informazioni indipendentemente dal fatto che una posizione aperta sia stata assegnata. Il datore di lavoro è responsabile per il contenuto di tutte le dashboard create, di tutte le offerte di lavoro pubblicate e di tutti i messaggi inviati attraverso Candidature dirette Ril o altrimenti, incluse le domande per gli utenti in cerca di lavoro. Egli riconosce altresì che Reteinformaticalavoro possa rifiutare o rimuovere qualsiasi offerta di lavoro per qualsiasi ragione o senza alcun motivo. Reteinformaticalavoro può fornire, a propria discrezione, dati analitici in relazione all’account del datore di lavoro. Nella misura consentita dalla legge, se il datore di lavoro avesse una fattura non pagata o in sospeso o un importo scoperto per qualsiasi prodotto Reteinformaticalavoro si riserva il diritto di sospendere o interrompere l’utilizzo di tale prodotto o servizio. (Annunci a slot, consulenza).

1(c) Indipendentemente dal proprio ruolo di datore di lavoro o utente in cerca di lavoro, quando si invia, archivia o riceve materiale (tra cui offerte di lavoro, CV) attraverso il sito o utilizzando lo stesso, Reteinformaticalavoro può, ad esempio, utilizzare tali materiali per l’analisi dei dati, il controllo di qualità o per perfezionare il sito o qualsiasi altro prodotto o servizio, tramite mezzi automatizzati. Con il presente documento, l’utente dà il proprio consenso a Reteinformaticalavoro per l’esecuzione di tali azioni. Reteinformaticalavoro non si assume alcuna responsabilità e declina ogni responsabilità per il contenuto, l’accuratezza, la completezza, la legalità, l’affidabilità o la disponibilità di qualsiasi offerta di lavoro, proposta di lavoro, domanda di idoneità, relativa risposta o informazione del CV, inviata o ricevuta attraverso il sito. Qualora si dovesse riscontrare qualsiasi inesattezza nei suddetti materiali, è responsabilità dell’utente correggere queste informazioni o contattare Reteinformaticalavoro affinché provveda in tal senso.

1(d)Nel caso del candidato, questi effettuerà una varietà di operazioni sul nostro Sito. Ad esempio, si cerca lavoro e Reteinformaticalavoro conosce e conserva le figure professionali ricercate, la loro sede, qualsiasi informazione, compresa la retribuzione o l’esperienza di cui si è data comunicazione a Reteinformaticalavoro, o la fascia retributiva in generale o il grado di esperienza delle offerte che si visualizzano (se indicati negli annunci di lavoro), gli annunci di lavoro a cui ci si candida o qualsiasi altro comportamento del candidato quando si serve del sito Reteinformaticalavoro. Il candidato sa esattamente di che dato si tratta perché agisce in funzione di quel dato che attiene esattamente all’attività del candidato. Se si dispone di un account Reteinformaticalavoro o di un CV, il candidato acconsente a che Reteinformaticalavoro possa utilizzare questi dati fattuali per consigliare offerte al candidato e per consigliare un candidato o il suo CV pubblico ai datori di lavoro che potrebbero essere interessati a qualcuno che corrisponda al comportamento del candidato in Reteinformaticalavoro.


  1. Siti esterni

Il sito contiene collegamenti ad altri siti su Internet posseduti e/o gestiti da fornitori terzi e altre terze parti (i “siti esterni”). L’utente riconosce che Reteinformaticalavoro non è responsabile o perseguibile per le suddette terze parti o per la disponibilità dei siti esterni e dei materiali forniti da tali siti o attraverso tali siti. L’utente è invitato a contattare l’amministratore del sito o il webmaster del sito esterno in questione per qualsiasi domanda riguardante detti collegamenti o i materiali presenti in un sito esterno.


  1. Utilizzo del sito

Il sito Reteinformaticalavoro è destinato unicamente all’utilizzo non commerciale da parte dell’utente. Se si desidera utilizzare il sito per fini commerciali oppure acquistare servizi, occorre ottenere previo consenso per iscritto da parte di Reteinformaticalavoro oppure accettare i termini di servizio online di Reteinformaticalavoro. Si prega di contattarci attraverso il form di contatto per maggiori informazioni.


  1. Contenuto dell’utente

Agli utenti è proibito pubblicare qualsiasi Contenuto che sia illegale, fraudolento, discriminatorio, minaccioso, abusivo, calunnioso, diffamatorio, osceno o altrimenti discutibile, o che contenga insulti di natura sessuale, etnica, razziale o altri insulti discriminatori, o che non contenga contenuti pertinenti o costruttivi. Inoltre, è proibito pubblicare qualsiasi Contenuto degli utenti che contenga informazioni proprietarie, segreti commerciali, informazioni riservate, pubblicità, richieste, lettere a catena, schemi a piramide, opportunità di investimento o altre comunicazioni commerciali non richieste (ad eccezione di quanto espressamente consentito da noi per iscritto), o che incoraggi o causi spam o flood.

Agli utenti è proibito pubblicare qualsiasi contenuto dell’utente che contenga informazioni di identificazione ufficiali (proprie o di altri) quali codice fiscale, numero di passaporto, numero di carta di identità, numero di assicurazione, numero di patente, numero di visto di immigrazione o numeri, codici o elementi di identificazione simili. La pubblicazione di tali informazioni di identificazione può comportare il rischio di furto di identità e altre conseguenze negative. Reteinformaticalavoro può rimuovere tali informazioni di identificazione, ma non si assume l’obbligo di farlo. Inoltre, non si assume alcuna responsabilità e respinge tutte le responsabilità per qualsiasi pubblicazione di tali informazioni di identificazione.

Reteinformaticalavoro si riserva il diritto (ma non ha l’obbligo) di rimuovere eventuali offerte di lavoro che discriminano, in modo diretto o indiretto, gli utenti in cerca di lavoro. Per discriminazione diretta si intende, ad esempio, un’offerta di lavoro in cui è esplicitato che vengono ricercati unicamente utenti in cerca di lavoro che corrispondono a determinati criteri, escludendo in tal modo altri utenti in base a sesso, razza, età o disabilità, ad esempio. Per discriminazione indiretta si intende, ad esempio, un’offerta di lavoro in cui vengono implicitamente escluse determinate classi di utenti in cerca di lavoro, che pertanto non possono risultare idonei in base ai requisiti dell’offerta. L’utente riconosce e accetta di avere la responsabilità di astenersi dal pubblicare offerte di lavoro che discriminino gli utenti in cerca di lavoro in modo diretto o indiretto o che violino la legislazione applicabile.


  1. Regole del sito

L’utente accetta di non accedere (o tentare di accedere) al sito con qualsiasi mezzo diverso dall’interfaccia fornita da Reteinformaticalavoro. L’utente accetta di non impegnarsi in alcuna attività che interferisca con il sito (o con i server e le reti collegate al sito). L’utente accetta di essere l’unico responsabile (e che Reteinformaticalavoro non ha alcuna responsabilità nei suoi confronti o nei confronti di terzi) per qualsiasi violazione degli obblighi derivanti dal presente contratto e per eventuali conseguenze (compresa qualsiasi perdita o danno subito da Reteinformaticalavoro) di qualsiasi violazione.

L’utente accetta di non trasmettere a Reteinformaticalavoro o caricare su o attraverso il sito (come contenuto dell’utente o altrimenti) alcun codice dannoso e di non utilizzare il sito in modo improprio per ottenere un vantaggio commerciale. Per “codice dannoso” si intende qualsiasi software (a volte indicato come “virus”, “worm”, “Trojan”, “time bomb”, “time lock”, “dispositivo drop dead”, “trap”, “codice di accesso”, “cancelbot” o “dispositivo trap door”) che: (a) è stato progettato per danneggiare, distruggere, disattivare, ledere, interferire, intercettare, espropriare o impedire in qualsiasi modo, qualsiasi dato, supporto di memorizzazione, programma, sistema, attrezzatura o comunicazione, in base a qualsiasi evento, tra cui, a titolo esemplificativo, (i) il superamento di un certo numero di copie, (ii) il superamento di un certo numero di utenti, (iii) il trascorrere di un periodo di tempo, (iv) il passaggio a una particolare data o altro numero, o (v) l’uso di una data funzionalità; o (b) consentirebbe a una persona non autorizzata di ottenere tale risultato; o (c) consentirebbe a un utente non autorizzato di accedere alle informazioni di un’altra persona senza che l’utente conosca o abbia il permesso di tale persona. Fermo restando quanto sopra, e a solo titolo esemplificativo, gli utenti non possono:

  • Generare o agevolare email commerciali non richieste (“spam”). Tali attività includono, a titolo esemplificativo:
    • inviare messaggi in violazione del CAN-SPAN Act ai sensi della legislazione statunitense o di altre leggi anti-spam applicabili;
    • imitare o impersonare un’altra persona o il suo indirizzo email, oppure creare account falsi allo scopo di inviare spam:
    • eseguire data mining su proprietà di Reteinformaticalavoro
    • inviare messaggi a utenti che hanno richiesto di non essere contattati;
    • o vendere, scambiare o divulgare a terzi le informazioni di contatto di un utente senza che questi ne sia a conoscenza o che abbia fornito il proprio consenso continuo a riguardo; e
  • Inviare, caricare, distribuire o diffondere qualsiasi contenuto illecito, diffamatorio, molesto, offensivo, fraudolento, osceno, o altrimenti discutibile, o offrirsi di fare lo stesso. Reteinformaticalavoro può bloccare la trasmissione di tale contenuto.
  • Diffondere intenzionalmente virus, worm, difetti, cavalli di Troia, file corrotti, truffe o qualsiasi altro codice dannoso o elementi di natura distruttiva o ingannevole.
  • Condurre o inoltrare schemi a piramide o programmi simili.
  • Trasmettere contenuto che possa risultare dannoso per individui minorenni.
  • Spacciarsi per un’altra persona (tramite l’utilizzo di un indirizzo di posta elettronica o altro) o altrimenti falsare la propria identità o la fonte di qualsiasi email.
  • Trasmettere proprietà intellettuale o altre informazioni proprietarie o riservate di altri senza il permesso del proprietario o del licenziante applicabile. Gli utenti che ripetutamente pubblicano materiale di altrui proprietà intellettuale saranno banditi da Reteinformaticalavoro.
  • Violare i diritti legali (ad esempio i diritti di privacy e pubblicità) di altri.
  • Favorire o incoraggiare attività illegali.
  • Interferire con l’utilizzo del Sito di altri utenti di Reteinformaticalavoro.
  • Vendere, scambiare, rivendere o altrimenti sfruttare per qualsiasi scopo commerciale non autorizzato, o trasferire, qualsiasi account di Reteinformaticalavoro.
  • Modificare, adattare, tradurre o decodificare qualsiasi parte del Sito.
  • Rimuovere eventuali avvisi di copyright, marchio o altri diritti di proprietà contenuti nel o sul Sito.
  • Riformattare o elaborare qualsiasi parte delle pagine web che fanno parte del Sito senza previa autorizzazione esplicita per iscritto di Reteinformaticalavoro.
  • Creare account Reteinformaticalavoro multipli senza permesso.
  • Creare molteplici account Reteinformaticalavoro, non associati alla ragione sociale dell’azienda, nel tentativo di ottenere una maggiore visibilità nel sistema di pubblicazione gratuita.
  • Ignorare qualsiasi limitazione o sospensione di funzionalità.
  • Fornire informazioni false.
  • Appropriarsi del database Reteinformaticalavoro.

Reteinformaticalavoro si riserva il diritto di utilizzare qualsiasi contenuto dell’utente (incluso il contenuto dei messaggi o il materiale inviato attraverso il sito) per impedire attività potenzialmente illegali o illecite, o qualsiasi altra attività dannosa per gli altri utenti. Reteinformaticalavoro si riserva il diritto di utilizzare una serie di metodi per rilevare e bloccare le attività anomale di cui sopra e filtrare il contenuto dell’utente per prevenire abusi come spam o frodi. Se si utilizza il Sito, si permette a Reteinformaticalavoro di far rispettare tali regole che possono comportare una sospensione temporanea o permanente o la cessazione dell’account o l’utilizzo di determinate funzioni del Sito, compresa, a titolo esemplificativo e non esaustivo, la funzione di inoltro e-mail per alcuni utenti, con o senza preavviso; Reteinformaticalavoro non è responsabile per tale sospensione o cessazione, comprese eventuali conseguenze. Reteinformaticalavoro si riserva il diritto di rifiutare qualsiasi messaggio contenente allegati con estensione ade, .adp, .bat, .chm, .cmd, .com, .cpl, exe .hta, .ins, .isp, .jar, .jse, .lib, .lnk, .mde, .msc, .msp, .mst, .pif, .scr, .sct, .shb, .sys, .vb, .vbe, .vbs, .vxd, .wsc, .wsf, .wsh, o .zip per qualsiasi motivo o senza motivo.


  1. Registrazione e informazioni di contatto

Alcune aree del sito, comprese le aree in cui è possibile configurare un account Reteinformaticalavoro, richiedono di registrarsi o di fornire un indirizzo email. Effettuando la registrazione, l’utente accetta di (a) fornire informazioni veritiere, accurate, aggiornate e complete come richiesto nel modulo di registrazione (compreso il proprio indirizzo email) e (b) assumersi la responsabilità della riservatezza e dell’utilizzo di nome utente e password e di non trasferire o rivendere l’utilizzo o l’accesso al sito a terzi. Ricordiamo che qualsiasi soggetto al quale siano stati comunicati nome utente e password, e che sia in grado di rispondere alle domande di verifica sull’account Reteinformaticalavoro, può avere accesso ai dati concernenti l’account Reteinformaticalavoro Nel caso del datore di lavoro, l’account viene aperto a livello personale. Ogni azienda potrà quindi avere diversi account. Reteinformaticalavoro non è responsabile e declina ogni responsabilità nel caso in cui l’indirizzo email dell’utente venga utilizzato in modo improprio o falso da terzi. Se si tenta di inviare un’e-mail da un nome o un indirizzo e-mail che non sia vero, preciso, attuale o completo, ci riserviamo il diritto di rifiutare tale e-mail e il tentativo di inviare tale e-mail costituisce violazione delle nostre condizioni. Un account collegato viene creato quando il proprietario dell’account primario di un account aziendale invita altri utenti nel medesimo account. Durante l’uso di un account collegato, tutti gli utenti con lo stesso account collegato hanno accesso alle comunicazioni e alle azioni di tutti gli altri utenti all’interno dell’account collegato; il proprietario dell’account acconsente a tale accesso.

L’utente accetta che Reteinformaticalavoro può, nell’ambito dei servizi offerti, comunicare o avviare una comunicazione con l’utente per conto di terzi, attraverso il proprio account Reteinformaticalavoro o attraverso altri mezzi come email, telefono (tra cui telefono cellulare) o posta ordinaria, anche attraverso l’utilizzo delle informazioni di contatto che l’utente può fornire a Reteinformaticalavoro. Fornendo a Reteinformaticalavoro un numero di telefono cellulare, l’utente dà il proprio consenso esplicito alla ricezione di comunicazioni attraverso detto numero di telefono cellulare. Quando si dà un numero di telefono cellulare a Reteinformaticalavoro e si autorizza a ricevere comunicazioni, tali comunicazioni sono inerenti ai servizi per i quali ci si è iscritti e non si può revocare tale autorizzazione senza interrompere l’uso dei servizi di Reteinformaticalavoro.


  1. Esclusione di garanzie

Reteinformaticalavoro respinge ogni responsabilità riguardo alla precisione, al contenuto, alla completezza, nonché alla liceità, e all’affidabilità di informazioni o di materiale visualizzati in risultati di ricerca di Reteinformaticalavoro o collegati da tali risultati (comprese offerte di lavoro) o messi a disposizione da Reteinformaticalavoro a prescindere che siano usati gratuitamente o a pagamento. Reteinformaticalavoro declina ogni qualsivoglia responsabilità per l’esattezza, i contenuti, la completezza e affidabilità dei dati forniti da Reteinformaticalavoro solo a livello informativo, compresi, a titolo esemplificativo e non esaustivo, i dati Analitici di Reteinformaticalavoro come le candidature stimate o il traffico organico e le informazioni retributive. L’utente riconosce che non sta pagando Reteinformaticalavoro per le informazioni sopramenzionate.

Reteinformaticalavoro respinge inoltre ogni responsabilità per malfunzionamento tecnico del sito, fra cui, a titolo di esempio, il guasto a reti o a servizi telefonici, nonché di sistemi informatici, di server o di fornitori, di apparecchiature informatiche o di telefonia mobile e di software, come pure ogni responsabilità per il mancato recapito di email, per il mancato accesso all’account o ad altri servizi forniti da Reteinformaticalavoro in esito a problemi di natura tecnica o al traffico congestionato su Internet o sul sito Web di terzi oppure su entrambi, compresi i danni al computer dell’utente o di altra persona, nonché al dispositivo mobile o ad altra struttura hardware o software, connessi all’utilizzo o al download di contenuti in relazione al sito o ai servizi o derivanti da queste ultime attività. In nessun caso Reteinformaticalavoro risponderà di perdite o di danni a contenuti, come pure di lesioni fisiche o decessi derivanti dall’utilizzo da parte di chiunque del sito, di servizi, di contenuto dell’utente o di applicazioni, siti Web, software o contenuti di terzi pubblicati sul sito o tramite esso o trasmessi a utenti e di interazioni fra utenti del sito o di servizi, siano essi online oppure offline.

IL SITO E TUTTI I MATERIALI, LE INFORMAZIONI, I CONSIGLI, LE OFFERTE DI LAVORO, I PRODOTTI E I SERVIZI DISPONIBILI SU O ATTRAVERSO IL SITO SONO FORNITI “COSÌ COME SONO”, SENZA ALCUNA GARANZIA, ESPLICITA O IMPLICITA. RETEINFORMATICALAVORO ESCLUDE ESPRESSAMENTE, NELLA MISURA MASSIMA CONSENTITA DALLA LEGGE, TUTTE LE GARANZIE, ESPLICITE, IMPLICITE, LEGALI O DI ALTRO TIPO, TRA CUI, SENZA LIMITAZIONI, LE GARANZIE DI COMMERCIABILITÀ, IDONEITÀ PER UN PARTICOLARE SCOPO E NON VIOLAZIONE DEI DIRITTI DI PROPRIETÀ DI TERZI. RETEINFORMATICALAVORO ESCLUDONO TUTTE LE GARANZIE RIGUARDO LA SICUREZZA, L’AFFIDABILITÀ, LA TEMPESTIVITÀ E IL FUNZIONAMENTO DEL SITO E TUTTI I MATERIALI, LE INFORMAZIONI, I CONSIGLI, LE OFFERTE DI LAVORO, IL CONTENUTO DEGLI UTENTI, I PRODOTTI E I SERVIZI DISPONIBILI SU O ATTRAVERSO IL SITO. RETEINFORMATICALAVORO ESCLUDONO TUTTE LE GARANZIE RIGUARDO I SERVIZI O I BENI RICEVUTI ATTRAVERSO O PUBBLICIZZATI SUL SITO O RICEVUTI ATTRAVERSO QUALSIASI COLLEGAMENTO RESO DISPONIBILE DA RETEINFORMATICALAVORO.

L’UTENTE RICONOSCE E ACCETTA DI SCARICARE O ALTRIMENTI OTTENERE MATERIALE O DATI TRAMITE L’UTILIZZO DEL SITO A PROPRIA DISCREZIONE E RISCHIO E CHE SARÀ L’UNICO RESPONSABILE PER EVENTUALI DANNI SUBITI DAL COMPUTER O PERDITA DI DATI DERIVANTE DAL DOWNLOAD O DALL’OTTENIMENTO DI QUALSIASI MATERIALE O DATO.


  1. Limitazione di responsabilità

IN NESSUN CASO RETEINFORMATICALAVORO RISPONDERA’ NEI CONFRONTI DEGLI UTENTI CIRCA L’USO ANCHE SCORRETTO DA PARTE DEGLI UTENTI MEDESIMI DEL SITO O DEL RELATIVO AFFIDAMENTO SUL SITO MEDESIMO. TALE LIMITAZIONE DI RESPONSABILITÀ VALE PER EVITARE IL RECUPERO DI DANNI INDIRETTI, INCIDENTALI, CONSEQUENZIALI, SPECIALI, ESEMPLARI E PUNITIVI A PRESCINDERE CHE LA RICHIESTA SI BASI SU RESPONSABILITÀ PER GARANZIA, CONTRATTUALE, PER ATTO ILLECITO (COLPA COMPRESA), INDENNITÀ O ALTRO, ANCHE SE RETEINFORMATICALAVORO E’ AL CORRENTE DELLA PROBABILITÀ DI TALI DANNI E NONOSTANTE L’INSUCCESSO DELLO SCOPO ESSENZIALE DI QUALUNQUE RIMEDIO. TALE LIMITAZIONE DI RESPONSABILITÀ SI APPLICA NEL CASO DI DANNI DERIVANTI DALL’USO ANCHE IMPROPRIO DEL SITO E DALL’AFFIDAMENTO SU ESSO COME PURE AI DANNI CAUSATI DA INFORMAZIONI PUBBLICATE SUL SITO, DALLA IMPOSSIBILITÀ DI UTILIZZARE IL SITO OPPURE A QUELLI DERIVANTI DALLA INTERRUZIONE, DALLA SOSPENSIONE O DAL VENIR MENO DEL SITO (COMPRESI I DANNI SUBITI DA TERZI). TALE LIMITAZIONE SI APPLICA ALTRESÌ CON RIFERIMENTO AI DANNI SUBITI A MOTIVO DI ALTRI SERVIZI O DI BENI RICEVUTI TRAMITE IL SITO O PUBBLICIZZATI SU DI ESSO OPPURE RICEVUTI DA COLLEGAMENTI RESI DISPONIBILI SUL SITO. LA PRESENTE LIMITAZIONE SI APPLICA INOLTRE, SENZA ALCUN LIMITE, AI COSTI DI APPROVVIGIONAMENTO DI BENI O SERVIZI SOSTITUTIVI, AL MANCATO GUADAGNO O AI DATI PERSI. TALE LIMITAZIONE SI APPLICA INOLTRE ALLA PRESTAZIONE O ALLA MANCATA PRESTAZIONE DEL SITO O DI INFORMAZIONI O MERCI CHE COMPAIONO SUL SITO O VI SONO IN QUALUNQUE MANIERA COLLEGATE O CORRELATE. TALE LIMITAZIONE SI APPLICA NONOSTANTE LA MANCANZA DI SCOPO ESSENZIALE DI RIMEDI LIMITATI E NELLA MISURA MASSIMA CONSENTITA DALLA LEGGE. NEI LIMITI CONSENTITI DALLA LEGGE, LA MASSIMA RESPONSABILITÀ TOTALE DI RETEINFORMATICALAVORO, DI SUE AFFILIATE E DI RISPETTIVI TERZI LICENZIANTI PER TUTTI I DANNI, LE PERDITE E I MOTIVI CHE LEGITTIMANO AZIONI LEGALI, SIA PER VIOLAZIONE CONTRATTUALE, SIA PER ILLECITO (COLPA COMPRESA) O PER ALTRO MOTIVO, SARÀ LIMITATA ALL’IMPORTO CHE L’UTENTE HA VERSATO A RETEINFORMATICALAVORO PER L’UTILIZZO DEL SITO.

Fatto salvo quanto indicato in precedenza, in nessun caso Reteinformaticalavoro o i loro licenzianti terzi, saranno responsabili per qualsiasi ritardo o mancata esecuzione derivante direttamente o indirettamente da catastrofi naturali, forze o cause al di fuori del loro ragionevole il controllo, compresi, a titolo esemplificativo, guasti di Internet, guasti di apparecchiature informatiche, guasti delle attrezzature di telecomunicazione, guasti di altre attrezzature, guasti della rete elettrica, scioperi, vertenze di lavoro, rivolte, insurrezioni, manifestazioni civili, carenza di manodopera o di materiali, incendi, inondazioni, tempeste, esplosioni, cause di forza maggiore, guerre, interventi governativi, ordinanze di corti o tribunali nazionali o stranieri, mancata esecuzione da parte di terzi o perdita o fluttuazioni di calore, luce o aria condizionata.


  1. Filtro

Si rende noto all’utente che sono disponibili in commercio protezioni di controllo dei genitori (come strutture informatiche hardware, software o servizi di filtro) che possono servire all’utente per limitare l’accesso a materiale dannoso per i minori. Le informazioni che identificano gli attuali fornitori di tali protezioni sono disponibili su GetNetWise (http://www.getnetwise.org/) e OnGuard Online (http://www.onguardonlline.it). Si osservi che l’Azienda non sponsorizza alcun prodotto o servizio elencato su tali siti.


  1. Informazioni o reclami

In presenza di domande o di reclami riguardanti il sito, si prega di utilizzare la chat interna al Sito; l’utente accede al sito di terzi Zendesk e accetta di riceverne i cookie, come stabilito dalle linee guida. Le comunicazioni all’interno di Zendesk non saranno necessariamente sicure; pertanto, è opportuno non inserire informazioni sulla carta di credito o altri dati sensibili nella corrispondenza email.