Home Articoli Linguaggi programmazione 2022: ecco i 10 più richiesti

Linguaggi programmazione 2022: ecco i 10 più richiesti

da Manuela Di Vietri
Conoscere i linguaggi programmazione 2022 più richiesti è essenziale per sapere quali competenze accrescere al fine di essere più competitivi nel mondo del lavoro ed andare incontro alle tendenze di ricerca da parte delle aziende. Riceviamo spesso domande inerenti ai linguaggi di programmazione del tipo: “da quale linguaggio è bene iniziare?” o “quali conviene conoscere?” Ed è quindi dall’esigenza di rispondere a queste vostre domande che nasce questo articolo in cui andiamo a delineare una selezione di linguaggi di programmazione identificati come i migliori da imparare nel 2022 secondo una ricerca frutto dell’utilizzo dei nostri dati italiani unitamente a quelli europei e americani di Linkedin.   Ecco i 10 linguaggi più richiesti dal mercato mondiale e quindi quelli più interessanti da imparare nel 2022:
  • Python
  • Java
  • JavaScript
  • C++
  • C#
  • C
  • TypeScript
  • PHP
  • Perl
  • Ruby

I 10 linguaggi programmazione 2022 più richiesti 

Utilizzando i nostri dati italiani ed estrapolando quelli europei e americani di Linkedin, possiamo evidenziarvi in questa ricerca i migliori linguaggi di programmazione da imparare nel 2022.

Python

Python è un linguaggio estremamente versatile e completamente gratuito che si caratterizza per i suoi punti di forza, tra cui essere:
  • in grado di gestire automaticamente la memoria
  • integrabile con altri linguaggi
  • facile da usare
  • duttile
  • performante
  • gratuito
  • multi-paradigma
  • portabile
  • ricco di librerie
Essendo Python un linguaggio di programmazione ideale per essere usato nell’ambito di  intelligenza artificiale, machine learning e molto altro, rappresenta un linguaggio che è essenziale studiare al fine di acquisire le competenze necessarie per diventare ad esempio un  Machine learning specialist, per cui la conoscenza dei linguaggi di programmazione come Python, ma anche Java, C++ o JavaScript è un requisito fondamentale. Dal web, al desktop e fino allo sviluppo di videogiochi  e allo scripting di sistema, Python è un linguaggio capace di supportare diversi paradigmi di programmazione. Per questo viene utilizzato da realtà importanti quali Nasa, Yahoo, Google, Youtube e RedHat.

Java

Molto diffuso anche perché è uno dei linguaggi più stabili, completi ed affidabili per costruire sistemi complessi, Java offre ai programmatori uno sviluppo rapido e solido di applicazioni di ogni tipo ed il linguaggio di programmazione alla base dello sviluppo di app e giochi per mobile.  Caratteristica che determina l’importanza di apprendere questo linguaggio per tutti coloro che vogliono lavorare in questi ambiti.

Java Script

Java Script è il principale linguaggio di programmazione comunemente utilizzato nella programmazione Web lato client per la creazione di siti web e applicazioni, software, videogames, IoT. Tra le possibilità offerte da Java Script troviamo:
  • la creazione delle animazione di un sito web
  • far sembrare che un sito web si carichi più velocemente attraverso animazioni di caricamento come gli spinner
  • rendere la navigazione in un’app più intuitiva
Oggi  Java Script rappresenta una delle migliori scelte per chi desidera diventare sviluppatore Front End, ovvero colui il quale ha la responsabilità di rendere un sito o un’app facile da utilizzare. 

C e C ++

Sono molti i professionisti impiegati nella produzione di videogiochi in Italia e la maggioranza di questi ha un’età inferiore ai 36 anni e competenze specializzate. Solo nel 2020 il giro d’affari sviluppato dai videogiochi in Italia ha toccato i 2 miliardi e 179 milioni di euro, con una crescita del 21,9% rispetto all’anno precedente.  Questi dati, forniti da Game Sales Data, GameTrack e AppAnnie nell’ambito dell’osservatorio permanente sul settore promosso dalla federazione europea Isfe, mostrano come, viste le tendenze positive del settore, le occupazioni della game industry siano un mercato in costante crescita. Se dunque si punta a diventare uno sviluppatore di videogiochi, il linguaggio di programmazione da conoscere per crearsi una carriera in questo ambito è certamente C e C ++, due linguaggi utilizzati prevalentemente nell’ambito dei videogames e quindi fondamentali da conoscere per chi desidera lavorare in questo settore.

C#

Il linguaggio di programmazione C# si contraddistingue per la sua versatilità. È il linguaggio di programmazione per eccellenza del Framework .NET e tra i suoi campi di applicazione troviamo la programmazione di:
  • app
  • software Enterprise
  • web app
  • applicazioni per mobile

TypeScript

TypeScript è un linguaggio di programmazione open source sviluppato da Microsoft con cui si sviluppano applicazioni di dimensioni grandi, che vengono poi ricompilate in JavaScript per essere interpretate da browser o app. Si tratta in pratica di una estensione di JavaScript grazie a cui si aggiungono tipi, classi, interfacce e moduli opzionali al JavaScript tradizionale.

PHP

Sviluppato per la programmazione di pagine web interattive e dinamiche, le più recenti implementazioni fatte, hanno aumentato la velocità e l’affidabilità di questo linguaggio che oggi viene usato per programmare:
  • applicazioni web server-side
  • script a riga di comando
  • applicazioni stand-alone con interfaccia grafica

Perl

Perl è un linguaggio di programmazione altamente capace e ricco di funzionalità con oltre 30 anni di sviluppo. Le potenzialità di utilizzo di questo linguaggio di programmazione fanno sì che oggi questo linguaggio possa essere usato per una grande varietà di sviluppi. Tra questi troviamo:
  • sviluppo web
  • programmazione di rete
  • amministrazione di sistema
  • sviluppo di GUI
  • gestione dei registri
  • riconoscimento vocale
  • trascrizione 

Ruby

Ruby è un linguaggio di programmazione open-source utilizzato per realizzare web app e servizi web.  Tra le caratteristiche principali di Ruby, quelle che ne hanno determinato il successo sono :
  • potenti operazioni su stringhe
  • espressioni regolari
  • dichiarazioni variabili non necessarie
  • variabili non tipizzate
  • sintassi semplice e consistente

Come scegliere il linguaggio di programmazione da apprendere

La scelta del linguaggio di programmazione più adatto da imparare per ciascuno deve tenere conto di quali siano i linguaggi programmazione 2022 più richiesti dalle aziende per andare incontro al mercato del lavoro nel migliore dei modi, ma deve allo stesso tempo fondarsi in primo luogo sulla scelta del settore in cui si desidererebbe lavorare. La prima domanda da porsi, è quindi inerente alle proprie preferenze. Solo decidendo a monte l’ambito professionale preferito è infatti possibile fare una scelta sensata in merito al linguaggio di programmazione su cui conviene puntare.

Come apprendere i linguaggi di programmazione 

Una volta deciso il linguaggio di programmazione che si desidera apprendere, come sapete, è possibile seguire parallelamente diverse vie. Alla base della conoscenza di questi linguaggi c’è infatti dietro molto studio che è possibile compiere in autonomia grazie ai libri in commercio, utili a offrire una formazione su ogni linguaggio, ma anche grazie a corsi tenuti da professionisti ideali per apprendere ogni aspetto di questi linguaggi. Ma non mancano corsi on-demand, webinar molto apprezzati da programmatori già skillati che possono imparare in poco tempo nuovi linguaggi. Ottime fonti di supporto e di guida, da non sottovalutare è l’importanza delle community per i developer, luoghi di aggregazione online e in presenza in cui gli sviluppatori possono connettersi tra di loro e avere concrete opportunità per imparare mentre si costruiscono nuove relazioni.
Completata la formazione, sarà tempo di cercare un nuovo lavoro. Voi su quale linguaggio di programmazione state puntando per il 2022? Lasciateci i vostri commenti. Sul nostro portale troverai numerose opportunità di carriera in tutta Italia. Scopri le ultime offerte di lavoro su Reteinformaticalavoro.

Articoli correlati

1 commento

YEoUwqTyHNGJWbRA 18 Maggio 2024 - 12:05

sQrniaqBYmPybw

Rispondi

Lascia un commento